(Adnkronos) – Tornano subito a scendere oggi, dopo la pausa di ieri, i prezzi dei carburanti e della benzina, con il tonfo della quotazione del gasolio sui mercati internazionali, mentre il Brent, che ieri ha chiuso sotto i 90 dollari, sembra questa mattina in forte ascesa. Consistenti ribassi sui listini dei prezzi consigliati dei carburanti dei maggiori marchi. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, Eni ha ridotto di due centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina gasolio. Per Q8 registriamo un ribasso di un centesimo al litro su benzina e gasolio e un rialzo di un cent sul Gpl. Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero delle Imprese e del made in Italy ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 18mila impianti: benzina self service a 1,913 euro/litro (-2 millesimi, compagnie 1,916, pompe bianche 1,907), diesel self service a 1,897 euro/litro (-1, compagnie 1,901, pompe bianche 1,888). Benzina servito a 2,051 euro/litro (-3, compagnie 2,092, pompe bianche 1,969), diesel servito a 2,035 euro/litro (-1, compagnie 2,077, pompe bianche 1,949). Gpl servito a 0,720 euro/litro (invariato, compagnie 0,728, pompe bianche 0,711), metano servito a 1,429 euro/kg (+11, compagnie 1,438, pompe bianche 1,422), Gnl 1,287 euro/kg (+2, compagnie 1,276 euro/kg, pompe bianche 1,295 euro/kg). Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,994 euro/litro (servito 2,252), gasolio self service 1,981 euro/litro (servito 2,245), Gpl 0,852 euro/litro, metano 1,520 euro/kg, Gnl 1,292 euro/kg. —facilitaliawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *