(Adnkronos) – Il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi ha conferito alla senatrice a vita Liliana Segre il Premio nazionale “Psicologi per la solidarietà – Assisi” per il suo impegno per la pace, la solidarietà tra i popoli e per l’attenzione posta alla persona. “La senatrice Segre è stata testimone di una delle pagine più buie della storia e rappresenta un esempio di come sia possibile sopravvivere psicologicamente a contesti ed esperienze di vita estremi”, si legge nelle motivazioni del Cnop in occasione dell’ottava Giornata nazionale della Psicologia in corso a Roma. 
La senatrice ha inviato un messaggio di ringraziamento : “Ringrazio particolarmente per il Premio nazionale 'Psicologi per la solidarietà – Assisi' che quest’anno avete voluto attribuirmi. So che il tema della vostra Giornata nazionale è “Quale equità sociale per i bisogni psicologici?' A me viene subito in mente la nostra Costituzione. Che all’articolo 3 scrive che è dovere della Repubblica 'rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale' che limitando libertà ed eguaglianza 'impediscono il pieno sviluppo della persona umana'. Ecco, questo dettato della nostra Carta fondamentale credo debba essere tenuto sempre presente quando ci si interroga intorno alla 'equità sociale' e al suo influsso sulla esistenza individuale e di relazione delle persone".  "Voi – scrive la senatrice Segre in una nota – nella lettera che indice l’iniziativa di oggi scrivete che 'i fattori di natura psicologica influiscono nello sviluppo dell’individuo', ma certamente anche l’ambiente lavorativo, sociale, culturale influenza l’individuo e dunque il suo benessere materiale e psicologico". "Sono certa che nel quotidiano esercizio della vostra professione – conclude – saprete sempre conciliare lo scrupolo scientifico e deontologico, con l’attenzione che si deve alla vita sociale e civile di ogni singola persona”.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *