(Adnkronos) – Eden Hazard si ritira e dice addio al calcio a soli 32 anni. L'attaccante belga appende le scarpe al chiodo e chiude la carriera vissuta in particolare con le maglie di Chelsea e Real Madrid, con un declino inarrestabile dopo il trasferimento in Spagna. "Devi ascoltare te stesso e dire stop al momento giusto. Dopo 16 anni e più di 700 partite giocate, ho deciso di terminare la mia carriera da calciatore professionista. Ho potuto realizzare il mio sogno, ho giocato e mi sono divertito su molti campi in giro per il mondo", scrive su Instagram. "Durante la mia carriera ho avuto la fortuna di incontrare grandi allenatori e compagni, voglio ringraziare tutti per i grandi momenti, mi mancherete tutti -aggiunge Hazard-. E ringrazio i club per cui ho giocato e la nazionale del Belgio. Grazie alla mia famiglia, ai miei amici, a chi mi ha consigliato e chi è stato vicino a me nei momenti belli o brutti. E infine grazie a tutti voi fan che mi avete seguito e incoraggiato in tutti questi anni. Ora è tempo di godermi gli affetti e fare nuove esperienze. Ci vediamo fuori dal campo, amici".  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *